News | Tuttoconsumatori - CNCU

 

/News

Firmato il decreto per indicazione d'origine obbligatoria in latte e formaggi
Firmato il decreto per indicazione d'origine obbligatoria in latte e formaggi

Dal prossimo 19 aprile diventerà obbligatoria l'indicazione d'origine in etichetta per il latte e suoi derivati: occorrerà, cioè, indicare molto chiaramente la provenienza di latte, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini.

[24.01.2017]
 
 
Da oggi in vigore la nuova legge sugli sprechi alimentari
Da oggi in vigore la nuova legge sugli sprechi alimentari

Entra oggi in vigore la nuova legge per la limitazione degli sprechi alimentari e farmaceutici. La legge mira a favorire il recupero e la donazione delle eccedenze alimentari, di prodotti farmaceutici e di vestiario usato, a fini di solidarietà sociale

[13.09.2016]
 
 
Approvata la legge antisprechi, incentivi e semplificazione burocratica per chi non getta il cibo
Approvata la legge antisprechi, incentivi e semplificazione burocratica per chi non getta il cibo

Lo scorso marzo la Camera aveva votato la norma sulla lotta allo spreco alimentare. Ieri, con 181 sì, due no e 16 astenuti, il Senato ha dato il via libera definitivo.

[03.08.2016]
 
 
Etichettatura alimentare: le novità introdotte dal Regolamento (UE) n. 1169/2011
Etichettatura alimentare: le novità introdotte dal Regolamento (UE) n. 1169/2011

Con l’emanazione del Reg.(UE) n.1169/2011, il legislatore intende  fornire ai consumatori le basi per effettuare delle scelte consapevoli d'acquisto, assicurando nel contempo una facile comprensione delle informazioni presentate nell'etichettatura nutrizionale dei prodotti.

[25.07.2016]
 
 
"Johnny. un viaggio tra i diritti". Da luglio partono gli sportelli itineranti in Calabria e Sardegna

Nell'ambito del progetto finanziato dal Mise, gli sportelli itineranti offriranno “on the road” ai consumatori consulenza, materiali informativi e simpatici gadget sui temi del progetto.

[05.07.2016]
 
 
 
/precedente 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 ... /successiva