Agricoltura bio: la Commissione agricoltura approva il testo unico | Tuttoconsumatori - CNCU

 
20.03.2017

Agricoltura bio: la Commissione agricoltura approva il testo unico

La proposta di legge ““Disposizioni per lo sviluppo e la competitività della produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico”, approvata dalla Commissione Agricoltura della Camera e trasmessa all’esame delle Commissioni consultive competenti, ci si auspica venga approvata dalla Camera entro aprile.
Si tratta di un testo unico atteso da molto tempo da un settore in sempre maggiore espansione e sviluppo: secondo  Federbio infatti, “sono oltre 60.000, le  aziende agricole che si prendono cura dell’ambiente e del territorio, senza utilizzare nei loro campi nemmeno un grammo di concimi e pesticidi chimici di sintesi, e delle oltre 8.000 imprese che trasformano la materia prima prodotta da più di un milione e mezzo di ettari (oltre il 12% della superficie agricola complessiva italiana), un settore virtuoso con circa 250mila addetti, in gran parte composto da giovani e donne istruiti, dinamici e fortemente impegnati.”

Il testo unico intende mettere ordine al settore dell’agricoltura bio, riconoscendo il  giusto valore ad una realtà in forte crescita sia per quanto riguarda il numero di aziende coinvolte che per i consumi, crescenti, da parte dei cittadini, tant’è che l’Italia è al 7° posto, a livello mondiale,  per consumo di prodotti biologici.