Ritiro di Esselunga della “salsiccia a punta di coltello” | Tuttoconsumatori - CNCU

 
02.03.2016

Ritiro di Esselunga della “salsiccia a punta di coltello”

La catena di supermercati Esselunga avvisa i consumatori  di non consumare il prodotto “salsiccia a punta di coltello” per la presenza accidentale di  frammenti metallici con un comunicato pubblicato sul proprio sito.
Il prodotto in questione è una  salsiccia fresca di puro suino a macina grossa, imballata in vaschetta con film plastico trasparente del peso netto che varia dai 300 ai 400 grammi. Viene prodotto da AGRICOLA TRE VALLI SOC COOP, nello stabilimento IT 207 M CE, e successivamente porzionato e preincartato da Esselunga presso i propri punti vendita. Il confezionamento del prodotto risale al periodo tra il 12 ed il 23 febbraio 2016.

I consumatori in possesso di tale prodotto sono invitati a non consumarlo e di riportarlo nel punto vendita dove è stato acquistato per ottenere un  rimborso.  Le confezioni del prodotto verranno rimborsate interamente anche in caso di assenza dello scontrino fiscale.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero AIA 045/ 8794111.