Trasporto aereo: on line un opuscolo sui diritti dei passeggeri disabili in Europa | Tuttoconsumatori - CNCU

 
05.09.2016

Trasporto aereo: on line un opuscolo sui diritti dei passeggeri disabili in Europa

I dati forniti dalll'Enac dicono che, nel 2015, sono state più di 900mila le attività di assistenza ai passeggeri aerei con disabilità o a mobilità ridotta, di cui ben 280mila non prenotate. Proprio per informare un così gran numero di passeggeri italiani.  l'Enac (l'organismo in Italia chiamato ad  adottare tutte le misure necessarie, comprese quelle sanzionatorie di tipo amministrativo stabilite dagli Stati membri UE per garantire che siano rispettati i diritti dei passeggeri del trasporto aereo)  in collaborazione con  Adiconsum, Centro europeo consumatori Italia e Assaeroporti,  pubblica una nuova versione dell’opuscolo “I diritti delle persone con disabilità e a mobilità ridotta nel trasporto aereo”.

L’opuscolo espone in maniera chiara e sintetica i diritti dei passeggeri a mobilità ridotta e gli obblighi cui sono tenuti nei confronti questi ultimi le compagnie aeree e le società aeroportuali entrambi stabili dal Regolamento (CE) n. 1107/2008

Si ricorda che dal 2004 è operativo il Numero verde 800898121, un filo diretto con i viaggiatori che desiderano ricevere informazioni, oltre che sulle tematiche relative ai propri diritti, anche sulle compagnie aeree nazionali ed estere operanti in Italia, sulla Black List dell'Unione Europea e sul sistema dei controlli per la sicurezza del trasporto aereo.